Short News

Cybersecurity ed educazione digitale all’incontro dei Garanti Privacy a Marrakech

Le Autorità del mondo discutono delle nuove prospettive della privacy. Al centro dei lavori anche l’Educazione digitale

E’ dedicata alle nuove prospettive per la privacy  la 38ma Conferenza internazionale delle Autorità di protezione dei dati che si terrà dal 17 al 20 ottobre a Marrakech. Alla Conferenza, che vedrà la partecipazione di oltre cento Autorità di garanzia provenienti dai  cinque continenti, sarà presente anche il Garante italiano.

antonello_soro
Nei tre giorni di lavori, i Garanti di tutto il mondo affronteranno temi chiave per il futuro della protezione dei dati personali e la tutela dei diritti degli individui: dalla robotica all’intelligenza artificiale, dall’educazione digitale alla crittografia.  Alcune sessioni della Conferenza saranno dedicate a questioni di stretta attualità, come il rapporto tra protezione dati personali e sviluppo sostenibile, le problematiche legate alla lotta al terrorismo, la cybersecurity.

Nel corso della Conferenza saranno adottate alcune risoluzioni su temi strategici per le Autorità. Di particolare rilievo, quella sull’Educazione digitale di cui è promotore anche il Garante italiano.

Fonte: Garante Privacy

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

Petit Pli, gli abiti progettati per crescere insieme ai bambini

Petit Pli è una tuta sportiva neutra e impermeabile il cui tessuto si allunga e si adatta perfettamente a bambini dai 6 mesi ai 3 anni. In questo modo i genitori non saranno costretti a comprare di continuo vestiti per i loro figli in crescita

Efficienza energetica in edilizia. La call di Klimahouse Startup Award

C’è tempo fino al 20 novembre per partecipare alla seconda edizione della call per startup europee attive nell’ambito delle tecnologie legate allo smart building, allo smart living e alla smart city che mettano al centro del proprio operato la sintonia tra uomo e natura

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti