Short News

Cybersecurity ed educazione digitale all’incontro dei Garanti Privacy a Marrakech

Le Autorità del mondo discutono delle nuove prospettive della privacy. Al centro dei lavori anche l’Educazione digitale

E’ dedicata alle nuove prospettive per la privacy  la 38ma Conferenza internazionale delle Autorità di protezione dei dati che si terrà dal 17 al 20 ottobre a Marrakech. Alla Conferenza, che vedrà la partecipazione di oltre cento Autorità di garanzia provenienti dai  cinque continenti, sarà presente anche il Garante italiano.

antonello_soro
Nei tre giorni di lavori, i Garanti di tutto il mondo affronteranno temi chiave per il futuro della protezione dei dati personali e la tutela dei diritti degli individui: dalla robotica all’intelligenza artificiale, dall’educazione digitale alla crittografia.  Alcune sessioni della Conferenza saranno dedicate a questioni di stretta attualità, come il rapporto tra protezione dati personali e sviluppo sostenibile, le problematiche legate alla lotta al terrorismo, la cybersecurity.

Nel corso della Conferenza saranno adottate alcune risoluzioni su temi strategici per le Autorità. Di particolare rilievo, quella sull’Educazione digitale di cui è promotore anche il Garante italiano.

Fonte: Garante Privacy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aumento di capitale per Satispay, già raccolti 14 milioni. Obiettivo: mercato estero

Risorse da record per la startup italiana dei pagamenti digitali fondata da Alberto Dalmasso, Dario Brignone e Samuele Pinta. I fondi raccolti saranno destinati all’internazionalizzazione del prodotto. A partire dalla Germania

Chi compra l’usato guadagna 900 euro all’anno. Intervista alla CEO di Subito.it

Secondo l’Osservatorio 2016 Second Hand Economy condotto da DOXA, la compravendita dell’usato cresce di €1 miliardo nel 2016 e ora vale l’1,1% del PIL. Abbiamo sentito Melany Libraro per capire come cambiano le abitudini degli italiani

La centrifuga di Iscleanair ripulisce l’aria dagli inquinanti senza usare filtri

La scaleup, che è inserita nel programma di accelerazione Eit Digital, propone un dispositivo in grado di migliorare la qualità degli ambienti interni ed esterni, sfruttando l’abbattimento in acqua. La sua soluzione può aiutare anche la rigenerazione urbana

Quanto sono sicuri i tuoi sistemi? Ecco cosa ci dice il rapporto Verizon sulle violazioni informatiche

Ransomware e phishing sono in aumento, i settori finanziario e sanitario tra i più colpiti, ma anche le piccole imprese non stanno tranquille. Entusiasmo, distrazione, curiosità e incertezza sono i cavalli di Troia