Redazione

Nov 16, 2016

I consigli di Kaspersky lab per proteggersi dai Trojan che si nascondono negli annunci pubblicitari

I consigli dell'azienda di sicurezza informatica per non esser infettati dai "trojan pubblicitari" che colpiscono i dispositivi Android che usano Chrome

Il trojan Sypeng.q. si scarica dai banner pubblicitari di Google e se installato ruba i dati delle carte di credito degli utenti. Come abbiamo raccontato su Startupitalia, finora ha infettato 320 mila utenti che utilizzano Chrome su Android.
Kaspersky Lab ha stilato una breve lista di comportamenti sicuri per evitare di diventarne vittima perchè anche i siti legittimi possono involontariamente esporci al contagio.

kaspersky-lab

I consigli di Kaspersky per non esser infettati dai “trojan pubblicitari”

Per proteggervi, seguite queste linee guida:

1. Non aprite mai file se non siete sicuri di come sono stati scaricati sul vostro dispositivo. Solo perché un file si chiama aggiornamento_android.apk non significa che questo contenga un aggiornamento di sistema. Potete scoprire se esiste un aggiornamento legittimo del sistema controllando le informazioni del dispositivo nelle Impostazioni.

2. Non installate app da store di terzi. Anche i gadget Android includono questa impostazione. In questo modo, anche se avete accettato per sbaglio l’installazione di uno pseudo aggiornamento, il sistema lo bloccherà.

3. Installate aggiornamenti veri non appena sono disponibili. Inoltre, aggiornate Google Chrome su tutti i vostri dispositivi Android il prima possibile. L’aggiornamento è rapido e vi potrebbe far risparmiare tempo, problemi e anche denaro.

4. Utilizzate un antivirus su tutti i dispositivi. In casi come questi, una soluzione di sicurezza in tempo reale può proteggere l’utente (a differenza delle scansioni antivirus su richiesta, che devono essere avviate manualmente). Sypeng sa come “uccidere” i processi delle soluzioni di sicurezza più famose e di conseguenza si bloccano le scansioni. Al contrario, la versione a pagamento di Kaspersky Antivirus & Security per Android rileva Sypeng come Trojan.Banker.Androidos.Svpeng.Q e lo blocca facilmente.