Sicurezza

WannaCry, un milione di tweet in cinque giorni. L’analisi di Matteo Flora

Un Tweet dell’11 maggio annunciava l’imminente attacco. Ecco com’è stato raccontato dagli utenti del social

WannaCry, il ransomware che ha attaccato i computer e gli smartphone di  migliaia di persone nel mondo e anche in Italia ha monopolizzato le bacheche Twitter di milioni di utenti.

In soli cinque giorni ci sono stati oltre 1 milione di messaggi partiti da account di tutto il mondo. Il picco, con oltre 300mila  Tweet, è stato toccato il giorno 15 maggio. Il primo Tweet sull’argomento però è stato condiviso l’11 maggio quando ancora non era successo nulla: Kuzc0 aveva avvertito di un possibile attacco da aspettarsi nei giorni successivi.

Matteo Flora, nella sua analisi, riporta tutti i numeri del ransomeware su Twitter

Il video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Arriva dal vino la pelle naturale che non sfrutta gli animali

WineLeather è vegetale al cento per cento ed è ricavata dalla vinaccia. L’idea sviluppata da Gianpiero Tessitore e Francesco Merlino rappresenta un’occasione di rilancio per il settore conciario italiano all’insegna della sostenibilità e del cruelty-free

Più bike sharing, meno stazioni di parcheggio. Shike, il progetto di MugStudio (SocialFare)

Andrea Tommei e Andrea Cantore hanno sviluppato un progetto di bike sharing innovativo, che permette ai cittadini di non servirsi delle classiche stazioni. Shike è tra le 5 aziende selezionate per Foundamenta#3, il programma di accelerazione per startup a impatto sociale