Sicurezza

WannaCry, un milione di tweet in cinque giorni. L’analisi di Matteo Flora

Un Tweet dell’11 maggio annunciava l’imminente attacco. Ecco com’è stato raccontato dagli utenti del social

WannaCry, il ransomware che ha attaccato i computer e gli smartphone di  migliaia di persone nel mondo e anche in Italia ha monopolizzato le bacheche Twitter di milioni di utenti.

In soli cinque giorni ci sono stati oltre 1 milione di messaggi partiti da account di tutto il mondo. Il picco, con oltre 300mila  Tweet, è stato toccato il giorno 15 maggio. Il primo Tweet sull’argomento però è stato condiviso l’11 maggio quando ancora non era successo nulla: Kuzc0 aveva avvertito di un possibile attacco da aspettarsi nei giorni successivi.

Matteo Flora, nella sua analisi, riporta tutti i numeri del ransomeware su Twitter

Il video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La fiducia del Fmi e il ruolo delle startup nell’economia italiana. Intervista a Stefano Firpo del Mise

Il 24 luglio il Fondo monetario internazionale ha rivisto al rialzo le stime di crescita del nostro Pil che dovrebbe salire dell’1,3 per cento nel 2017. «Le startup contano ancora poco dal punto di vista macroeconomico, ma puntare sul trasferimento digitale è la chiave del successo»

L’SOS si lancia a mezzo Google

Mountain View incorpora nei suoi servizi delle funzioni dedicate alle emergenze. Serviranno a informarsi e a informare sulla situazione in caso di incidenti o catastrofi