Sicurezza

Come rapire Martina, 5 anni, usando i dati su Facebook. Il video da 200mila visualizzazioni in 24 ore

Matteo Flora ha dimostrato com’è possibile che un profilo Facebook creato dai genitori a una bambina possa rivelare dati preziosi utilizzabili come un’arma da un rapitore. Il video è diventato virale in poche ore

“Le informazioni sono un bene prezioso, un bene che può essere anche utilizzato non per quello che pensiamo.
Martina ha 5 anni, è molto sveglia e il papà le ha fatto un profilo Facebook e tante belle fotografie taggate. Un patrimonio bellissimo per lei e non solo…”

La storia

Matteo Flora ha postato sul suo profilo Facebook un video che in meno di 24 ore ha avuto oltre 200mila visualizzazioni. Nel video Matteo racconta la storia di Martina, una bimba di 5 anni, che ha un profilo sul social network più famoso. Il profilo lo hanno creato i suoi genitori per condividere le esperienze fatte con la bimba. Sembrerebbe un’idea simpatica, un modo per ridere insieme agli amici della simpatia della ragazzina.
Matteo dimostra però che non è così: anche se la bambina non è mai ripresa nelle foto in video, un possibile rapitore può facilmente riconoscere le sue abitudini e individuare i luoghi che lei e i genitori frequentano.
Ecco come:

Il video

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

#rESTATE in città coi bambini: 5 cose da fare a…Bologna

Dalla mostra interattiva Bologna Experience, al ciclo di eventi “Un’estate alla scoperta dell’Orto Botanico“.  Dall’appuntamento alla Serre dei Giardini Margherita allo spettacolo Sandokan al Teatro Testoni. Tutte le attività culturali e scientifiche per chi resta in città con i bambini

Megaride, l’arma segreta Ducati: un software per ottimizzare le performance dei pneumatici in pista

Megaride, la startup di Flavio Farroni che analizza la salute dei pneumatici, stringe una partnership con Ducati per ottimizzare le performance in pista. Questa l’arma segreta che ha regalato a Dovizioso la vittoria nella gara austriaca della MotoGP?

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti