Redazione

Ago 8, 2017

Usa e Giappone insieme per la sicurezza informatica. Il Japan-US Cyber Dialogue

Usa e Giappone hanno riconosciuto anche che gli attacchi informatici distribuiti su larga scala, attraverso i botnet, possono costituire una minaccia significativa per il cyberspazio

Si è parlato delle sicurezza di Internet, della lotta contro le botnet e anche della sicurezza dell’Internet of Things (IoT). Attraverso azioni di formazione congiunte per la sicurezza informatica industriale, con la collaborazione tra il dipartimento per la Sicurezza Nazionale (DHS) americano e il ministero giapponese dell’Economia, del commercio e dell’industria. E’ questa la sintesi dell’incontro che si è tenuto alla fine di luglio a Tokyo, il quinto Japan-US Cyber Dialogue, tra gli Stati Uniti e il Giappone. La prima riunione si è tenuta a maggio del 2013, quando le due nazioni hanno accettato di aumentare gli sforzi bilaterali in materia di cybersecurity e di difesa.

cyber-security

Botnet, minaccia significativa per il cyberspazio

«Entrambi i paesi hanno affermato che rafforzeranno ulteriormente la loro condivisione delle informazioni sulla cybersecurity per sostenere la prevenzione e la risposta a incidenti informatici che possono verificarsi» hanno fatto sapere i 2 paesi in una nota congiunta.  Usa e Giappone hanno riconosciuto anche che gli attacchi informatici distribuiti su larga scala, attraverso i botnet, possono costituire una minaccia significativa per il cyberspazio, in particolare nel contesto di una maggiore connettività tramite Internet of Things (IoT).