immagine-preview

Ott 6, 2018

Apple, 2mila lezioni gratuite per la Eu Code Week

In tutti i negozi d'Europa una sessione gratis al giorno sulla programmazione con Swift in occasione dell'iniziativa europea sulle nuove competenze digitali

La Settimana europea del coding sta per partire. Si svolgerà dal 6 al 21 ottobre e sarà, com’è chiaro, ben più che una settimana ma quasi un mese di eventi dedicati alla programmazione e ai mestieri del futuro. Anzi, del presente. Fra i pochi che ancora garantiscano impieghi rapidi e ben retribuiti.

L’impegno di Apple

Anche Apple parteciperà all’iniziativa con 2mila sessioni gratuite di coding nel corso del mese. Significa almeno una sessione gratuita ogni giorno in ogni Apple Store d’Europa. Le lezioni di programmazione sono ovviamente aperte a tutti e progettate per ispirare e aiutare le persone di ogni età e livello di competenza a imparare a programmare grazie a metodi pratici e interattivi. Basti d’altronde leggere i titoli delle sessioni: Come fare: Impara a programmareil martedì degli insegnanti: Sviluppo di app e Codice e L’ora dei ragazzi: Nel labirinto insieme a Sphero.

Non è una novità per la Mela, che nel corso dell’intero anno offre lezioni di coding nell’ambito del programma Today at Apple, il palinsesto che va in scena negli Apple Store. Durante quegli incontri le persone possono imparare a programmare con Swift, il linguaggio di programmazione Apple. Nell’ultimo anno, oltre 75mila partecipanti hanno preso parte a più di 14mila sessioni di coding negli store Apple del Vecchio continente.

 

 

Il coding è una competenza chiave che dà alle persone di tutte le età la possibilità di creare e condividere le proprie idee con il mondo – ha spiegato Tim Cook, Ceo di Apple – Apple crede da tempo che il codice sia il linguaggio del futuro e abbiamo creato una serie di strumenti per renderlo divertente e accessibile a tutti. Siamo entusiasti di offrire migliaia di sessioni negli store Apple per la EU Code Week, e non vediamo l’ora di condividere il nostro amore per la programmazione con giovani e insegnanti in tutta Europa”.

Come noto, Apple ha aperto in Italia una delle Developer Academy in partnership con l’università Federico II di Napoli, a San Giovanni a Teduccio. Ma si tratta ovviamente di programmi ben più ambiziosi. D’altronde, i dati della Commissione Europea mostrano che 9 posti di lavoro su 10 in futuro richiederanno competenze digitali. Attualmente, in Europa, sono 1,5 milioni i posti di lavoro attribuibili alla rapida crescita dell’economia delle app iOS di Apple. Il numero delle professioni legate all’app economy aumenta ogni anno.

 

Programmare per tutti

In ogni caso, in Europa centinaia di istituzioni utilizzano il programma didattico della Mela battezzato Everyone Can Code con Swift. Lanciato nel 2016, è stato progettato per rendere la programmazione facile e divertente per gli studenti, con lezioni, guide per gli insegnanti e app per gli educatori per insegnare il codice in classe. Programmare per tutti si unisce alla nuova iniziativa Apple Everyone Can Create, programmi per gli insegnanti unici nel loro genere, in grado di coinvolgere gli studenti.

 

Leggi anche: Al via i campionati europei di sicurezza informatica

 

Sfruttando il programma didattico Programmare per tutti e le nuove sfide di programmazione che Apple ha creato per la EU Code Week, le scuole e le organizzazioni che insegnano coding in tutta Europa saranno in grado di offrire i propri workshop su SwiftMacchina del codice, una nuova sfida di Swift Playgrounds, è stata progettata per i programmatori alle prime armi, mentre gli sviluppatori più esperti possono mettere alla prova le loro abilità con la sfida App Development with Swift o una sfida Swift in Xcode.

 

 

College e scuole professionali in tutta Europa offrono invece il programma più avanzato App Development with Swift, che fornisce agli studenti gli strumenti per creare le proprie app e acquisire importanti competenze per le moderne figure professionali che ruotano intorno al software. E costruirsi un futuro. Gli studenti possono ora certificare le loro competenze anche attraverso App Development with Swift Certification, una certificazione accademica che misura la capacità degli aspiranti sviluppatori di app di programmare con Swift dopo aver completato il programma di un anno.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter